Archivi del mese: aprile 2011

Pasqua a Matema Beach

Il titolo è altisonante ma mi dispiace per aver creato false aspettative, niente vacanza sull’oceano ma si tratta della spiaggia del lago Malawi qui conosciuto come lago Nyassa, il terzo lago del continente africano per estensione. Luogo incatevole. Il venerdi … Continua a leggere

Pubblicato in diario di viaggio | Lascia un commento

Pomeriggio Masai

Il sabato pomeriggio libere da impegni lavoativi, siamo andate a trovare una nostra amica come probabilmente avrei fatto un sabato pomeriggio in Italia. La mia amica ha nello specifico 9 anni, e nello specifico è una masai. Per chi mi … Continua a leggere

Pubblicato in diario di viaggio | Lascia un commento

Le mille e una storia

La prima passeggiata in villaggio mi aveva lasciato un senso di angoscia, vedevo solo povertà estrema, bambini in mezzo alle mosche e al fango alcuni con la pancia gonfia e visibilmente malnutriti. Gente magrissima ubriaca, che non si reggeva in … Continua a leggere

Pubblicato in diario di viaggio, riflessioni e vaneggiamenti | Lascia un commento

La casalinga e l’idraulico

Nell’immaginario collettivo l’amante della casalinga è l’idraulico o il macellaio. Qui vanno per la maggiore i venditori ambulanti. Gente di passaggio che vende qualsiasi tipo di suppellettile di villaggio in villagio e con cui si intettengono relazioni occasionali ovviamente senza … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni e vaneggiamenti | Lascia un commento

Disabilità, belle notizie apparenti e reali

Il weekend lo abbiamo trascorso in città, paventavamo il lunghissimo ritorno con l’autobus ma la fortuna ha voluto che una coppia di amici delle nostre coordinatrici abbia deciso di venirle a trovare in missione e cosi ci hanno offerto un … Continua a leggere

Pubblicato in diario di viaggio, riflessioni e vaneggiamenti | Lascia un commento

Concerto notturno (12/04/2011)

In una notte come le altre in villaggio la sinusite mi ha impedito di dormire, permettendomi però di assistere al concerto di suoni che la notte africana regala a quei pochi spettatori che non sono troppo stanchi o innamorati per … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni e vaneggiamenti | 3 commenti

Local responses to the AIDS epidemic, clearing my mind from false myths!

Tanzania has a great religious pluralism with 62% of population Christians, 35 per cent Muslim and 3% are members or other religious groups (United States Bureau of Democracy, Human rights and Labor, 2009). Religious belonging has a social meaning. The … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni e vaneggiamenti | Lascia un commento

Come loro vedono noi….(8/04/2011)

Oggi abbiamo seguito il nostro primo caso da sole, siamo andate a vedere la situazione di una donna assistita da un paio d’anni e sieropositiva. La donna in questione sta per ricevere un nuovo credito per avviare un piccolo commercio … Continua a leggere

Pubblicato in diario di viaggio | Lascia un commento

TV e bisogni primari, Per cosa utilizzeresti l’elettricità? (05/04/2011)

Se tu vivessi in un villaggio sprovvisto di elettricità e riuscissi a generarne un pò grazie ad un piccolo pannello solare, per cosa la utilizzeresti? Non mi ricordo come sono approdata a questa domanda l’altra sera a cena, in cui … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni e vaneggiamenti | Lascia un commento